Salta

Pensioni: Falasca, su Fornero Bellanova non insegua demagogia

(AGI) - Roma, 8 gen. - "Le parole di Teresa Bellanova ('Qualcuno oggi scopre che la legge Fornero e' ingiusta e va abolita. Noi lo sappiamo da sempre') sembrano voler inaugurare una preoccupante gara al ribasso a chi vuole disfarsi piu' convintamente della legge Fornero. Ieri il vertice del centrodestra che ha sancito come priorita' la revisione dell'attuale sistema pensionistico, oggi le dichiarazioni di Teresa Bellanova, a breve tornera' a parlare di abolizione della Fornero anche il M5S". Lo afferma Piercamillo Falasca, tra i promotori di +Europa con Emma Bonino. "E' per noi molto preoccupante che un viceministro, nonche' dirigente del Pd, insegua la demagogia anti-Fornero. Non vorremmo essere rimasti gli unici a credere che sia un danno per tutti, soprattutto per milioni di giovani lavoratori, mettere di nuovo a repentaglio i gia' difficili equilibri del sistema previdenziale italiano. Noi - prosegue Falasca - crediamo che occorra nel prossimo parlamento un fronte ampio della responsabilita' e del buon senso: meccanismi intelligenti come l'Ape possono venire incontro alle esigenze specifiche di chi preferisce lasciare il lavoro in anticipo, vanno promossi e resi stabili, ma sempre e solo a condizione che ogni intervento sulle pensioni non sia un fardello in piu' sui lavoratori, sui giovani e - conclude - sul debito pubblico".

Continua a leggere

Ultime News

Mostra una reazione

Controlla la tua e-mail per un collegamento per attivare il tuo account.