Salta

Open Arms, Salvini si rassegni: in un democrazia liberale non esistono pieni poteri

Di Simona Viola

“Salvini deve rassegnarsi alla democrazia liberale dove esistono Giudici che hanno il potere di verificare se gli atti amministrativi (anche dei Ministri degli Interni) siano o meno rispettosi di norme nazionali e internazionali. Infatti i “pieni poteri” esistono solo nei regimi autoritari. Anche Salvini come tutti i servitori dello stato che esercitano poteri amministrativi e di governo deve rassegnarsi a essere, come tutti, sottoposto alla legge, alla costituzione e ai trattati internazionali. I giudici fanno il loro mestiere ed è bene che non si facciano eleggere. I Ministri invece tornino a studiare il diritto che farà certamente bene a loro e alla nostra democrazia. Il Tar insomma non “apre i porti” ma verifica se gli atti del Governo siano rispettosi o meno delle norme sovraordinate.

Continua a leggere

Ultime News

Mostra una reazione

Controlla la tua e-mail per un collegamento per attivare il tuo account.